Ha smesso di nascondersi

CATEGORIA: Poesia
È scappata dal campo ha smesso di nascondersi. Ha scavalcato un confine diafano quando cercavo di dimenticarla. L’ho vista al mercato delle pulci in fondo all’estate mentre toccava tutto cercando di capire; l’ho incontrata tra le ceste di vimini di China Town curiosava tra radici morte. Gli odori acri di salamoia pesci all’ultimo stadio e gente tra i trofei del mercato. Fuggiva dai cinghiali dorme accanto al gatto. Sonia Ciuffetelli
CONTINUA A LEGGERE

ERAVAMO di Sonia Ciuffetelli

CATEGORIA: poesia
Hai ricordato per caso quelle domeniche, il sole girarsi lento i marciapiedi soli la tua voglia di andare. Tua nonna e il fuoco nel camino l’aria fredda della casa le parole sottili. Intorno al fuoco ci facevamo del bene. Ci arrampicavamo sulle intenzioni e le pronunciavamo davanti. Era il momento della riflessione sapevamo essere tristi insieme pensare insieme tenendoci sulla corda del silenzio. Scorrevi senza passare. Ricordo ogni dettaglio. Sonia...
CONTINUA A LEGGERE

Intervista a Vanni Santoni

CATEGORIA: interviste
Vanni Santoni, parliamo del nuovo romanzo Dilaga ovunque uscito per Laterza: ritorna l’attenzione per le controculture, questa volta il tema è il mondo della street art e del writing. Dilaga ovunque nasce in continuità con altri due romanzi Laterza dedicati alle controculture, Muro di casse, del 2015, dedicato ai free party, e La stanza profonda, del 2017, sui giochi di ruolo. In entrambi i casi, nonostante l’estrema diversità dei due...
CONTINUA A LEGGERE

*senza corpo* di Sonia Ciuffetelli

CATEGORIA: Poesia
Maratona di poesia 2.0 - PoesiaPoesia (luigiasorrentino.it) *senza corpo* Rivederti nelle zone scappate allo sguardo del giorno quando il paesaggio è interrotto dalla luce cieca del flusso e adesso ritrovarti insediato in parole messe in fila in cerca di logica eppure in fuga dai ricordi troppo giovani, non ti ho più cercato e ora i tuoi atomi separati sono arrivati nella tana dei fantasmi. Non è più la stessa cosa....
CONTINUA A LEGGERE