Vita da scrittrice

Benvenuti nel mio mondo di carta e parole, di storie di vita da raccontare e di poesia, da sentire. Benvenuti nel mio mondo acceso, dai grandi enormi spazi, dove trovano posto le piccole cose messe in risalto dalla lente di ingrandimento della visione poetica e quelle grandi, simboliche e potenti. Non è forse questo quel che fanno gli scrittori? Cogliere aspetti nascosti della storia, della quotidianità, dei più comuni fenomeni e raccontarli, rivelandone il mistero. Lo fanno con parole che vorrebbero essere perfette, pertinenti, pena l’eterno lavoro sul testo. Lo fanno con uno stile personale, che li caratterizza e li rende unici. Lo stile è come la calligrafia, come il modo di camminare e di parlare. È tuo e basta, non te lo rubano, non puoi venderlo.
Benvenuti nei miei racconti. Storie che parlano di noi, donne e uomini, che grazie ai libri diventiamo infiniti, allungando il tempo e lo spazio della memoria storica. Che parliamo del nostro presente e lo restituiamo al futuro. Grazie per essere qui, cari lettori. Vi aspetto anche sul blog, se ne avete voglia.

I MIEI LIBRI

SCATTO SENZA POSA

Sei racconti, sei punti di vista sulla nostra società e sui vissuti emozionali dei personaggi: dall’adolescente che sta cercando di adattarsi a una società multietnica e in rapido cambiamento (Mi chiamavano Giubba) alla giovane madre compressa tra quotidianità e un amore lontano (Il posto perfetto), alla donna d’affari e al suo rapporto con l’idea di transito, di viaggio, di non luogo (Time out), ai disturbi alimentari di una madre-studentessa che perde il senso della realtà dietro le chat, inconsapevole di compensare in modo insano un ordinario conflitto interiore (Ordinaria nevrosi dell’anima). Troviamo anche due racconti ispirati alla cronaca: il superstite di un attacco terroristico, che racconterà una tragica esperienza vissuta e il successivo rientro in Italia (Accadde che) e una sopravvissuta al terremoto d’Abruzzo che narra i fatti immediatamente successivi alla notte del 6 aprile 2009 (Scatto senza posa). Rappresentazioni che esplorano la contemporaneità lasciando emergere grande spessore umano, sfumature, dettagli, luci e ombre diverse appartenenti a una stessa realtà.

LA FARFALLA SUL PUBE

La crisalide sta per rompere il suo guscio di seta. Si trasformerà in farfalla in pochi istanti e sarà ancora vita e perpetuazione della specie. Trasmutazione. Resurrezione. La farfalla sul pube è il mio nuovo libro di poesie. Ho scritto questo libro per voi. Non sempre va così, lo sapete. Si può scrivere per vanità, per egotismo, per gli amici cari. Io questo libro l’ho scritto per voi tutti, perciò è un libro importante.

IBS Libroco Arcipelago Itaca

UN VELO SULLA MEMORIA

Un velo sulla memoria: è un romanzo ambientato in Italia. La protagonista, Laura, si sveglia nel suo appartamento a Roma e non ricorda quasi più nulla di sé. Da una prima sensazione di smarrimento passerà ad una ferrea volontà di riprendersi la propria identità. Possiamo vivere senza ricordare? Quante possibilità ci dà la mente per salvarci o dannarci per sempre?

IBS AUGH EDIZIONI

NON HO VERGOGNA A DIRLO

Non ho vergogna a dirlo: è un libro storico-biografico. È la prima pubblicazione in volume dedicata a vita e opere di Sabatino Ciuffini, poeta e sceneggiatore. Un lavoro di puntuale ricerca trasformato in percorso narrativo.

Acquista

PETALI DI VOCE

Petali di voce: è un libro di poesie che percorre le atmosfere del sisma che ha colpito L’Aquila. Da qui parte, dopo un preludio che accenna alla vita e alla condizione precedente e a poco a poco si snoda e si modifica prendendo la forma e l’intensità dei paesaggi che attraversa, delle emozioni che raccoglie, approdando verso una riflessione esistenziale.

LAMPI D'INGENUO

Lampi d’ingenuo: una raccolta di racconti ambientati in epoca contemporanea, un affresco che parla di solitudini e di incontri in cui i personaggi si muovono alla conoscenza di sé e del contesto sociale in cui vivono, amano, sognano. Lampi d’ingenuo ha vinto il primo premio nazionale Logos 2006 per la narrativa.

Il mio sito

CATEGORIA: Home
Ho scritto qualche libro, ma di più ho studiato e letto da sempre. Scrivo narrativa, poesia, saggi e opere teatrali. Sono una docente di lingua e letteratura italiana, vivo tra gli studenti, cresco con loro e amo molto il mio lavoro. Nel 2016, con tre soci, ho fondato una associazione culturale, Le Muse Ritrovate e organizziamo eventi culturali. In questo senso sento di avere tre vite. Spesso devo correre e...
CONTINUA A LEGGERE

Presentazione del libro “Un velo sulla memoria”

CATEGORIA: Home
L’evento La scrittrice Sonia Ciuffetelli ha presentato il suo nuovo romanzo Un velo sulla memoria domenica 15 ottobre a palazzo Fibbioni, ore 17:30 a L’Aquila. Introduzione e presentazione di Noemi Cococcia. Lettura dei testi: Ugo Capezzali. Il romanzo: Un risveglio speciale, quello di Laura, un appartamento sconosciuto, un corto circuito della memoria. Una vita da riprendersi, una vita dimenticata, da cercare tra cassetti, fondi di borse, file di pc, rubriche...
CONTINUA A LEGGERE