Immaginazione

CATEGORIA: Poesia
Una poesia tratta dal libro La Colonizzazione invisibile, Arcipelago itaca. XXXVII. Immaginazione Se la luna restasse ferma a mezzogiorno potrei essere incarnazione del creato rifiorire ogni ora dai ritorni ripensarti come un satiro bifronte. Se la musica del vento sentisse tutto il vuoto delle scatole parlanti genererebbe correnti planetarie interconnessioni indotte tra i vivi e i fili tra sangue, respiri e fibre ottiche fino a tornare pangea, placca, primordio. Ma...
CONTINUA A LEGGERE

Frame *2

CATEGORIA: Poesia
E' vero che la poesia degli ultimi decenni si sta avvicinando sempre di più alla forma narrativa? Che si sta ammalando di autobiografismo? Nelle opere più recenti non possiamo fare a meno di notare una versificazione che cerca di avvicinarsi alla comunicazione più immediata: lo fa la poesia quando scandisce i versi e li avvicina al respiro della prosa, lo fa quando illumina l’oggetto e lo rende immediatamente riconoscibile o...
CONTINUA A LEGGERE

Frame *1

CATEGORIA: Poesia
Siamo spesso attratti dalla sostanza delle cose, pensiamo di rendere comprensibile il mondo come se fosse. Eppure nulla è, di per sé. Siamo eventi tra gli eventi. Tutto quello che accade porta con sé la molteplicità e la complessità degli eventi che lo determinano. Anche la poesia è un accadere. Non è, accade. Nel momento in cui si manifesta è già accaduta, quando si trasporta nel tempo e nello spazio...
CONTINUA A LEGGERE

Qualcosa

CATEGORIA: Poesia
Qualcosa è andata via sempre accade di dover lasciare indietro una parola che sale un sorriso che perde oggi il tuo corpo si aggomitola su ogni abbandono del passato pieno di sogni che tornano non possiamo dimenticare il primo vento il gesto sotteso quella volta che potevamo restare il sole biondo dell'innocenza. Sonia Ciuffetelli
CONTINUA A LEGGERE